Tutti i nostri eventi

Le Costellazioni Familiari
Scoprire parti antiche di sé per comprendere meglio il presente

Immagine evento

Data inizio

Sabato, 16 Aprile 2016

Data fine

Domenica, 17 Aprile 2016

Luogo dell'evento

Associazione Work in Progress in Via del Commissario 42 a Padova

Organizzatore: Ass. Cult. "PEGASUS"

L’Associazione Culturale Punto Gestalt  Pegasus, in collaborazione con l’Associazione Work in Progress, organizza il seminario

Le Costellazioni Familiari

 Scoprire parti antiche di sé per comprendere meglio il presente

 

“Ogni essere umano è parte di un tutto chiamato Universo. Egli sperimenta i suoi pensieri e i sentimenti come qualcosa di separato dal resto: una specie di illusione ottica della coscienza. Questa illusione è una specie di prigione. Il nostro compito deve essere quello di liberare noi stessi da questa prigione attraverso l'allargamento del nostro circolo di conoscenza e comprensione, sino ad includere tutte le creature viventi e l'interezza della natura nella sua bellezza." A. Einstein.

Spesso la nostra vita viene condizionata da destini e sentimenti che non sono veramente nostri, che possono essere dovuti a  eventi sistemici familiari che vengono portati alla luce attraverso il processo delle Costellazioni  Familiari. Sembra che continui ad agire dentro di noi una struttura arcaica, un amore cieco, preposto alla coesione, alla fedeltà e all'appartenenza al sistema familiare.

Le Costellazioni Familiari, scoperte e rese disponibili da Bert Hellinger consentono di esplorare, portare alla luce e sciogliere "irretimenti" familiari che si trasmettono di generazione in generazione e rappresentano dunque un valido contributo per trovare soluzioni a  Temi importanti a livello relazionale, professionale o personale.

Per cogliere appieno il significato di questo approccio è importante assumere una prospettiva sistemica, dove il singolo componente è tanto importante quanto il sistema di riferimento (famiglia, azienda, ecc.).

Attraverso il metodo delle Costellazioni Familiari possiamo  rendere consapevoli alcuni processi che rischiano di rimanere nell'oscurità, ristabilendo il collegamento con le forze vitali delle origini, in accordo e all'unisono con gli "ordini dell'Amore".

Perché partecipare?

  • per prendere coscienza delle situazioni della nostra vita che hanno la tendenza a ripetersi o che creano in noi disagio e sofferenza;
  • per esplorare ed espandere la nostra Visione personale, riconoscerei legami con il Sistema collettivo familiare e poter ri-attivare Risorse da tempo inutilizzate;
  • per approfondire la conoscenza delle nostre radici, avere  la possibilità di una concreta guarigione personale e sistemica ed avviare un processo affinché l’Amore che si era bloccato possa riprendere a fluire liberamente.

Spesso quello che viene rappresentato nelle costellazioni ci appare come uno scenario  sconosciuto e inedito. Infatti  la costellazione non solo ci mostra quello che già sappiamo sulla nostra famiglia (per cui riconosciamo con stupore certi atteggiamenti e comportamenti riportati precisamente dai rappresentanti) ma rivela ciò che non sappiamo, andando oltre i condizionamenti ricevuti, e i segreti  esistenti.

E’ molto importante avvicinarsi alle Costellazioni con il dovuto Rispetto: questo lavoro coinvolge l’Anima della famiglia o del sistema rappresentato.  La regola principale è che tutto avviene per Amore e quindi solo attraverso una forma di amore più consapevole e maturo è possibile sciogliere blocchi, impedimenti al fluire dell’energia e riconoscere un senso più ampio a tutto ciò che viene vissuto.

Come funziona?

Gli elementi fondamentali per effettuare una Costellazione Familiare sono tre: il cliente, il facilitatore e i rappresentanti.

- Il Cliente esprime un suo “tema” e questo viene manifestato in modo vivente dai partecipanti del gruppo tra i quali vengono scelti dei "rappresentanti" che vengono disposti dal Cliente nello spazio, egli/ella  poi si siede ed osserva.

- I rappresentanti vengono guidati dal campo morfico e dinamiche spontanee portano alla luce il vissuto emotivo delle persone reali o delle situazioni che questi rappresentano. La percezione riguarda sia stati emotivi sia fisici: è molto frequente che i rappresentanti sentano tensioni o dolori in parti del corpo.

- Il  Facilitatore  lavora in sintonia con le forze che agiscono e guidano il campo, se necessario effettuando piccoli interventi, finché non si raggiunge uno stato di calma e pace percepibile da tutti. Generalmente questo avviene quando ognuno ha ‘trovato il proprio posto nel sistema’ (tutti hanno il diritto di appartenere).

L’ulteriore magia delle Costellazioni è che tutti lavorano contemporaneamente traendone beneficio, anche se il caso rappresentato non è il proprio.

 Per realizzare questo lavoro, oltre ai due Facilitatori  GIOVANNI UGO LIMONTA - MARIA GABRIELLA CRISCI, la presenza della psicoterapeuta GILDA MARIA GRECO, che supporterà il gruppo nella preparazione e nell’elaborazione di quanto emerso.

Dove?

Il seminario si svolgerà presso l’Associazione Work in Progress in Via del Commissario 42 a Padova.

Quando?

Sabato 16 aprile

dalle 10.30 alle 13.30  e  dalle 15.00 alle 19.00

Domenica 17 aprile

dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17

Per chi viene da lontano, è possibile pernottare presso la stessa struttura (Casa a Colori http://www.casaacoloripadova.com/it/)

Costi

Il costo è di €200,00 che includono la quota associativa e il pranzo della giornata di domenica 17 aprile

I Costellatori

Il seminario è tenuto da

GIOVANNI UGO LIMONTA: Costellatore familiare –  Rebirther – Counselor – Master Reiki

MARIA GABRIELLA CRISCI: Insegnante e consulente AURA-SOMA®  -  Costellatrice familiare – Counselor - Master Reiki

GILDA MARIA GRECO: Psicologa – Psicoterapeuta – Counselor – Costellatrice familiare e sistemica 

Iscrizioni

L’evento è riservato ad un numero massimo di 20 persone. Per iscriversi è necessario andare sulla pagina http://www.workinprog.eu/news/, scaricare la scheda di iscrizione e inviarla completa di tutti i dati a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Work in Progress provvederà a contattarvi il prima possibile e inviarvi la ricevuta per il pagamento. L’iscrizione sarà completa solo a pagamento effettuato.

IL SEMINARIO E' RICONOSCIUTO DA ASSOCOUNSELING CON 13 CREDITI FORMATIVI

 

 

Contatto: Giulia Mastropirro - tel 329.8715945 - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collaborano con noi